Le visite guidate avranno luogo il 30 novembre, il 14 dicembre 2019 ed il 25 gennaio 2020 a partire dalle ore 16.00. Il percorso prevede uno spazio temporale che si snoda lungo cinque secoli di storia che hanno inizio con Toto di San Biagio, il quale assistette al miracolo del 23 aprile 1518, per concludersi nella restaurata Canonica antistante la chiesa con Harvard che, a metà del XX secolo, ha riprodotto il famoso loggiato di Tommaso Boscoli, unitamente allo scenario poliziano, nel cortile della più prestigiosa università statunitense. Grazie ad una lettura non soltanto storica ma anche artistica e teologica, saremo immersi nella spiritualità rinascimentale dove l'uomo era il centro dell'universo perché creato a immagine e somiglianza di Dio. Attraverso la lettura della pietra - rigorosamente in travertino locale - e la conseguente lettura delle tele e degli affreschi presenti, non sarà difficile cogliere l'aspetto mariano dell'edificio voluto dalla comunità poliziana e affidato alla nobile maestria di Antonio da Sangallo il Vecchio, il più famoso tra gli architetti del tempo. Arte e architettura, scultura e fede si fondono per dare vita al progetto denominato "Harmonia mundi" che da cinque secoli stupisce i visitatori che si affacciano sul prato di San Biagio. Una visita, culturale e spirituale ad un tempo, che vuol mettere in evidenza il binomio fede/ragione di cui il Rinascimento architettonico si fece portatore.
Il giorno dell’Epifania, 6 gennaio 2020, alle ore 12:00 il Tempio di San Biagio ospiterà invece il Maestro Giacomo Margheriti per un concerto d’organo a conclusione delle Festività natalizie.

Per informazioni sulle visite guidate e per il concerto d’organo scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al numero 0577 286300.