Dopo la spiegazione dei versi in questione - ad opera di don Manlio Sodi, illustre docente di liturgia e parroco di Abbadia di Montepulciano, responsabile del settore cultura della diocesi - la lettura dell'intero X Canto per entrare meglio nel clima della Commedia. Un'iniziativa culturale nel variegato panorama poliziano, all'interno del contesto rinascimentale di San Biagio.
Abbiamo scelto un luogo assai suggestivo della città di Montepulciano – commenta il parroco don Domenico Zafarana, ideatore dell’iniziativaper condividere, in questi tempi assai difficili e complessi, quanto la Divina Commedia ha da dirci ancora oggi. Un’opera che mai ha perso, nei secoli, l’attualità e lo slancio verso il futuro. I personaggi che parleranno attraverso le tre Cantiche ci condurranno al Paradiso che possiamo ricercare dentro di noi. E’ un’iniziativa pensata per la Canonica, per ciò che rappresenta per la gente del luogo ma anche per i diversi turisti che ogni giorno la ammirano fotografandola. Questa iniziativa vuole unire ancora di più le generazioni, alla scoperta di un uomo che, nella propria vita, come ciascuno di noi, ha vissuto inferno, purgatorio, paradiso”.


Per info e prenotazioni è possibile scrivere una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per organizzare al meglio la serata che si preannuncia interessante anche dal punto di vista scenico.

Rif. Domenico Zafarana (tel. 392-1847436)
Canonica di San Biagio
Via di San Biagio, 14 - 53045 Montepulciano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PRENOTA ONLINE